CBX 1000 Power Six Carbon

Love Moto

Chi cresce ammirando piloti con Freddy Spencer prima o poi ne rimane segnato, e questo è quello che è successo a Nick O’Kane.
Ha voluto creare un racer anni 70 ma con quegli aggiornamenti tecnici moderni per dare maggiore grinta e prestazioni a un moto che ormai è diventata per molti oggetto di culto.
Creata dalla mente di  Shoichiro Irimajiri, l’uomo che in Honda ha progettato le famose 6 cilindri da Gran premio, la CBX 1000 rappresenta qualcosa tecnicamente moto rilevante par quegli gli anni 70 .

  

Pur modificando molto in questa moto le forme sono rimaste quasi immutate, l’operazione effettuata e quasi un restomod, un restauro con modifiche tecniche migliorative.
Parlando di forme tutti gli elementi ora sono in carbonio , sia il serbatoio che la coda rimodellata per compattare la linea della moto.
Ma gli interventi più importanti sono alla ciclistica che ora prevede un nuovo avantreno con forcella Yamaha R1 del 2007  e freni a 6 pistoncini con attacco radiale, mentre al posteriore c’è un forcellone Suzuki GSX 1000R  del 2006 con tanto di ammortizzatore Ohlins , i cerchi invece sono delgi Excel in alluminio da 17 pollici .

Essendo lui un manager di K&N , i filtri per i carburatori provengono dalla sua azienda e visto ora entra più aria maggiore ne deve uscire quindi un nuovo scarico dove i sei collettori , ricoperti ca uno stato ceramico nero, confluiscono in un solo silenziatore Roland Sands
Il sound di un motore 6 cilindri di suo è già qualcosa di veramente incredibile, in questa configurazione sarà sicuramente entusiasmante

Photo by CycleWorld

Comments on Facebook