Motorfest 2015

Love Moto
La crisi del settimo anno non ha colpito minimamente il Motorfest che ha avuto un riscontro di pubblico davvero numeroso .
Arrivato alla settima edizione, il Motorfest ha raggiunto ancora i suoi obiettivi superandoli , riuscendo a concentrare in un week end i diversi aspetti della passione a due ruote della Sicilia .
Moto, musica , belle donne e divertimento sono stati i pilastri di questo evento .
Infatti al di fuori dei paddock la festa è andata alla grande con spettacoli di Stunt con i ragazzi dei Dangerfarm e il bikerwash con procaci ragazze 

Quest’anno il RocketGarage insieme al Vintage Biker Sicily è stato partner della manifestazione , patrocinando il cafe contest , riservato a cafe racer e scrambler , Alessandro “the President” Giammorcaro e Oreste “Zio Oro” Insisa hanno tenuto sopperito alla mia improvvisa assenza .
Il contest ha mostrato una scena abbastanza fervida delle personalizzazioni , tra appassionati e professionisti si è potuto vedere moto interessanti .
La rivista Lowride invece ha selezionato e premiato le moto del settore kustom , fetta sempre molto numerosa che compone lo zoccolo duro degli appassionati presenti .
La pista è il regno dei ragazzi di Ducati Parlemo , che hanno girato perso d’assalto i cordoli del circuito , asfalto che durante l’anno li vede protagonisti di molti campionati.
Quindi se anche quest’anno vi siete divertiti dovete ringraziare l’artefice Michelangelo Romano e se invece siete avete saltato l’apputamento …vi siete persi una bella festa .
Appuntamento per tutti al 2016     

Comments on Facebook