Supernova by Fmw

Love Moto

Emette luce al solo sguardo come l’esplosione di un supernova, Lorenzo Fugaroli è riuscito a cambiare volto radicalmente a questa Honda CB 750 SS del 1976

Lui artista del metallo che riesce a modellare è piegare al suo volere , ha costruito una struttura monoscocca in alluminio che integra serbatoio e sella in un unico elemento , che incernierato nella parte anteriore su solleva lasciando alla vista tutta la parte sottostante dove è nascosta sia la meccanica che la parte elettrica.
Quest’ultima è stata semplificata con l’uso anche di un batteria a litio , che oltre a diminuire la dimensioni riduce anche il suo peso.
Il telaio è stato rivisto e modificato nella parte finale a cui e collegato in maniera solida il portatarga.
Ma se l’estetica è le proporzioni solo stata le parti più importanti su cui si è lavorato , non si è tralasciato anche il reparto dell ciclistica con un forcellone posteriore che ora è irrigidito a da un capriata superiore e sostituisce i doppi ammortizzatori con uno singolo di più recente produzione , mentre all’anteriore si trova un forcella rovesciata.
Quest’ultima molto probabilmente è di origine Ducati come l’impianto frenate che ora beneficia di un doppio freno a disco.
Il motore funziona al meglio con un l’aspirazione più libera grazie ai cornetti singoli e con un impianto di scarico 4 in 1 che termina con un silenziatore a cono 

Comments on Facebook