The Crazy Bonnie

Love Moto

Incontro Sebastien Lorentz al Glemseck e dopo saluti e abbracci gli domando che all’orizzonte si profilava il killer che avrebbe ucciso il gatto ( Lucky Cat Garage ) e lui mi ha indicato questa Triumph.
Una Bonnie pesantemente modificata per sviluppare più cavalli possibile realizzata da FCR Originals Un Kit Big Bore per aumentare la cilindrata, sicuramente bielle pistoni e alberi a camme non saranno originali .
Carburatori grossi e voraci che vengono soddisfatti di benzina e Nos, dove la bombola è nascosta sotto il piccolo codino in vetroresina.

Alla fine non è stata lei a riuscire a battere la Sprintbeemer , ma di sicuro sarà una cliente scomoda e da tenere d’occhio in questo mini campionato riservato a questi matti malati di velocità. 

Comments on Facebook