You just NEVER know when you might NEED IT

Love Moto

Oggi vi voglio parlare di qualcosa che mi è successo.
Misteri della vita. Esco dal cancello di casa in sella alla mia moto e dopo 10 metri 10 vedo che la prospettiva dell’ orizzonte cambia. Mi chiedo che succede, mentre la moto sembra voglia tornare indietro verso casa …

si intraversa . E io sono ancora li a chiedermi cosa succede . Poi  inizio a osservare l’asfalto da vicino e vedo che la moto si allontana da me. Tutto troppo strano . E in meno di un paio di secondi mi ritrovo a terra. Mentre realizzo cosa mi è successo sento la puzza di benzina. Osservo la moto ..il tuo primo pensiero speriamo non si sia rotto niente . Tiro su la moto ma sento un dolore al ginocchio c’è ma non è quello che ti brucia . Cosi l’unico pomeriggio libero da non so quanti mesi per fare un giro in moto in tutto dura 35 secondi . Fanculo ora esco compro la leva e domani esco di mattina presto .

Perche vi racconto questo perchè ogni volta che usciamo per andare a fare un giro in moto, magari per incontrare un amico o solo per andare a prendere un aperitivo, ci mettiamo nella condizione particolare .
Cadere in moto è un’evenienza che può succedere, non parlo di incidenti più gravi e nemmeno dei motivi per cui può succedere, guida imprudente o solo sfortuna nell’incontrare un automobilista distratto.

Quindi essere protetti è importante, ormai il casco ( per noi vecchi ) è un abitudine assorbita oltre che obbligatorio, i giubbotti e le giacche anche quelle sono di normale uso visto che le aziende ne fanno sempre di belli ed eleganti –
Invece per le gambe noi motociclisti siamo ancora un pò superficiali, poco attenti. Certo capisco cosa voglia dire andare in giro per negozi o in centro camminando come dei robot con le gambe che sembrano di legno .
Ma le aziende si stanno muovendo in tal senso producendo capi comodi ed eleganti .

Io ho avuto la possibilità di testare uno di questi prodotto durante la mia prova della XSR 700 e devo dire che sono comodi e indossati tutta la giornata non hanno minimamente limitato i movimenti oltre ad avere un look alla moda…quasi non si notano che sono dei capi tecnici con protezioni e con un ‘anima in kevlar.

Quindi se oggi avessi indossato i jeans che la 4SR mi aveva fornito forse oggi non starei qui con un ginocchio gonfio a scrivere queste parole.

Seguite il consiglio e cercate di prevenire i piccoli inconvenienti derivanti dalla nostra passione a 2 ruote… 

perchè non non si sa mai quando potrebbe essere necessario. 

Comments on Facebook